Cittaslow – Da Castiglione in Teverina a Torre Alfina

Un appuntamento con “Slow Rider”, trasmissione televisiva ideata e condotta da Marco Epifani. Nell’appuntamento di oggi conosciamo Castiglione in Teverina, accompagnati dalla Signora Luciana Tortolini, guida locale. Nato nel 1200, questo borgo non distante da Orvieto, pur essendo parte della provincia di Viterbo, ha un’importante storia e tradizione, la cui semplicità si vede sia nei suoi abitanti che nel cibo e nel vino, talmente apprezzato da essere dotato di un Museo, il “Muvis”; gestito dalla Signora Danila Mele. Ci spostiamo poi presso l’Azienda Agricola “Papalino” e grazie a Gabriele, che insieme ai genitori gestisce il business di famiglia, conosciamo il meglio della loro produzione vinicola. Successivamente andremo a visitare il Ristorante e Trattoria Filoni, a San Lorenzo Nuovo, lungo il Lago di Bolsena; la titolare, Rita Filoni, racconta la storia del ristorante e locanda, nati alla fine dell’800, e presenta la squadra che porta avanti la tradizione di famiglia. E’ poi il momento di visitare Acquapendente, grazie all’Architetto Renzo Chiovelli, sulla via Francigena. L’ultima tappa del viaggio è il Castello di Torre Alfina, grazie al Direttore Responsabile Franco Antonaroli che racconta di come solo recentemente il Castello sia stato aperto al pubblico, e alla guida Eva Manzi che racconta la storia della famiglia Monaldeschi. Infine grazie a Gianluca Forti conosceremo il Museo del Fiore di Torre Alfina, di cui è il Direttore.

(1045)