Sofia Rocks – Episodio 4 “Artisti si diventa”

Ep.4 di 5 – “Artisti si diventa” – La webseries che sonda il mondo della disabilità e dei giovani condotta dalla video-blogger Sofia Righetti. Coprodotta da Filandolarete e Agenda con la regia di Antonio Saracino.
L’arte fa bene, può essere terapeutica e fonte di beneficio, soprattutto se a praticarla è una persona che vive una condizione difficile. Questa è l’esperienza della Casa dei risvegli Luca De Nigris, struttura sanitaria innovativa dedicata alla riabilitazione fisica e cognitiva di persone uscite dal coma. Qui il fondatore Fulvio De Nigris accoglie Sofia per raccontarle di un’esperienza unica: quella del laboratorio di teatro dell’associazione Gli amici di Luca. La compagnia teatrale è nata nel maggio 2003 ed è composta da volontari, operatori della Casa dei risvegli e da attori che hanno vissuto l’esperienza del coma.
Eppure il fine terapeutico è solo uno dei tanti aspetti dell’arte. Alessandro Bergonzoni, che fin dall’inizio ha prestato la sua voce e la sua arte alla Casa dei risvegli, apre le porte del suo atelier a Sofia per raccontarle che l’arte non può essere solo terapia, nemmeno per una persona disabile. La differenza tra arte pura e arte terapeutica sta solo negli occhi di chi guarda.
L’artista Felice Tagliaferri è riuscito a unire tutti questi aspetti: è cieco ed è uno scultore di fama internazionale. Sofia vuole vedere e toccare con mano le sue opere, per questo motivo decide di visitare la Chiesa dell’arte, scuola d’arte plastica diretta da Felice.

(1767)